Stampa
PDF

Ortodonzia

Dott.ssa Marina AnselmiL’ortodonzia è la specialità dell’odontoiatria che cura le malocclusioni dentarie cioè che tratta le anomalie di sviluppo e di posizione dei denti e delle ossa facciali che si manifestano in denti accavallati, incrociati o sporgenti.

Perché il trattamento ortodontico?
Il suo medico o il pediatra di suo figlio può averle parlato dei benefici di avere denti sani e correttamente allineati. Al contrario i denti disallineati sono difficili da pulire e questo può peggiorare le malattie delle gengive, provocare l’insorgenza di carie, di disturbi masticatori, stress nei tessuti di sostegno o problemi a livello dell’articolazione con possibili conseguenze quali mal di testa e dolori muscolari.

Quando iniziare il trattamento ortodontico?
Il trattamento ortodontico può iniziare a qualsiasi età in base al tipo e all’entità del problema. Molti problemi ortodontici sono più facili da risolvere se intercettati in giovane età e ciò può evitare un intervento chirurgico e serie complicazioni in età adulta. L’ortodontista ha l’esperienza e la preparazione per determinare se è necessaria una cura ortodontica e quando è il momento migliore  di iniziarla per ridurre al minimo i tempi di trattamento e i costi.

L’ortodonzia nel bambino.
Sebbene un ortodontista possa migliorare il sorriso a qualsiasi età, c’è un periodo ottimale in cui iniziare il trattamento. La salute dentale inizia a 5 anni, età in cui tutte le associazioni dentistiche del mondo raccomandano una prima visita dall’odontoiatra. Questo permette a vostri bambini di avere un buon impatto, soprattutto indolore, con lo specialista che lo consiglierà sull’igiene orale e potrà instaurare un ottimo rapporto per le futura visite.
Una visita approfondita può prevedere il momento giusto e più vantaggioso di iniziare una cura per assicurare il risultato migliore e più duraturo con il minimo ammontare di tempo e di costi.
Un semplice e breve intervento a questa età può evitare dei seri problemi più tardi, guidare l’eruzione dei denti e  armonizzare la crescita delle ossa facciali del bambino. I principali obiettivi del trattamento nel bambino sono quelli di:
•    Creare spazio per i denti in eruzione
•    Armonizzare la crescita
•    Ridurre il rischio di traumi a carico di denti sporgenti
•    Ridurre la necessità di estrazioni dei denti
•    Ridurre la durata e la difficoltà del trattamento.
Invisalign
L’ortodonzia nell’adulto.
L’apparecchio ortodontico non è più solo per i bambini ed un trattamento ha successo a qualsiasi età. Un bel sorriso migliora drasticamente l’estetica del viso e l’autostima di una persona. Contemporaneamente è importante migliorare la salute dei denti e delle gengive.

Invisalign

BUONE NOTIZIE: nuove tecniche e nuovi apparecchi, alcuni completamente invisibili riducono il discomfort e i tempi di trattamento permettendo di decidere tra diverse opzioni il più estetiche possibili e al contempo ugualmente efficaci.

Invisalign

 


Quanto dura il trattamento?
Ci sono numerosi fattori che influenzano la durata del trattamento. I bambini crescono in maniera differente e rispondono in modo diverso al trattamento. Mantenere una buona igiene e rispettare gli appuntamenti e in generale la collaborazione del paziente è importante per non allungare i tempi di trattamento.
Generalmente la durata va dai 18 ai 24 mesi in base alla crescita facciale e, ovviamente, in base alla gravità del problema ma in alcuni casi bastano solo sei mesi!
Inoltre le nuove tecniche stanno diminuendo drasticamente i tempi. Per i vostri figli consigliamo un trattamento intercettivo in 2 fasi, la prima a 7 anni circa per correggere e guidare la crescita facciale e la seconda per guidare l’eruzione dei denti.


 

 

Contattaci

Prenota un appuntamento presso il nostro studio.
Cliccando qui, oppure sulla voce Contatti del menu in alto